Wimbledon, Berrettini e Sonego al terzo turno. Bene Federer, eliminati Mager e Camila Giorgi

Wimbledon, Berrettini e Sonego al terzo turno. Bene Federer, eliminati Mager e Camila Giorgi
3 Minuti di Lettura
Giovedì 1 Luglio 2021, 14:53 - Ultimo aggiornamento: 20:51

Vittoria netta per tre set a zero per Roger Federer, che dopo aver faticato nel primo turno contro il francese Mannarino, passeggia contro l'altro francese Richard Gasquet. Lo svizzero ha bisogno di meno di due ore per mettere ko l'attuale numero 56 del ranking mondiale, che sull'erba non ha mai brillato come sulla terra. In tre set, infatti, non è riuscito a strappare nemmeno un break all'elvetico, che ha servito sì 10 ace a 3, ma ha anche messo un importante differenziale tra i suoi vincenti e quelli dell'avversario (50 a 20 per Federer). Re Roger avanza al terzo turno, dove incontrerà il "padrone di casa" Cameron Norrie.

Avanti al terzo turno di Wimbledon Matteo Berrettini, che in 3 set si sbarazza agevolmente dell'olandese Botic Van De Zandschulp. Il numero uno azzurro ha bisogno solo di due break e 2 ore e 17 minuti di gioco per battere il numero 139 al mondo, che riesce ad opporre un minimo di resistenza solo nel terzo set, che trascina fino al tie-break, che però poi perde. C'è già il prossimo avversario di Berrettini al prossimo turno, che sarà lo sloveno Aljaz Bedene, uscito vincitore anche lui per 3 a 0 nella sfida contro il giapponese Yoshihito Nishioka.

Anche Lorenzo Sonego vola al terzo turno del torneo di Wimbledon. Il ventiseienne torinese, numero 27 Atp, ha sconfitto 4-6, 6-3, 7-6 (3), 6-1 il colombiano Daniel Elahi Galan, 112esimo del ranking Atp, la partita è durata due ore e 43 minuti e ora affronterà l'australiano James Duckworth, 91esimo al mondo.

Esce di scena invece il terzo italiano impegnato nella giornata, Gianluca Mager, che non strappa nè un set nè un break all'australiano Nick Kyrgios. Il numero 60 al mondo torna a sfoderare la freschezza e la potenza dei suoi dritti e dei suoi rovesci su una delle superfici a lui più congeniali, e piega il sanremese servendo 29 ace, a cui fanno compagnia 49 winners e solo 11 errori non forzati.

Tabellone femminile

Nel tabellone femminile, il sogno di Camila Giorgi a Wimbledon, terza prova stagionale del Grande Slam, si interrompe al secondo turno. L'azzurra, 62esima al mondo, sui campi in erba dell'All England Club si arrende alla ceca Karolina Muchova, numero 22 del ranking Wta e testa di serie numero19 del seeding, con il punteggio di 6-3 5-7 6-3 in due ore e 15 minuti.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA