Wta Finals, vittorie per Bertens e Bencic, nel gruppo rosso è tutto aperto

Martedì 29 Ottobre 2019

Bisognerà aspettare l'ultima giornata di round robin del Gruppo Rosso a Shenzhen dove si sta disputando l'edizione più ricca di sempre delle Wta Finals, con un montepremi stellare di 14 milioni di dollari (addirittura 4,75 milioni di dollari per la vincitrice imbattuta), per sapere chi saranno le promosse in semifinale. Nella terza giornata c'è stata infatti la sorpresa firmata dall'olandese Kiki Bertens, numero 10 Wta, entrata come riserva al posto di Naomi Osaka (costretta al forfait per un infortunio alla spalla destra), che ha battuto in rimonta per 3-6, 6-3, 6-4, in due ore e nove minuti di partita, l'australiana Ashleigh Barty, numero uno del ranking mondiale, contro la quale non aveva mai vinto. Nella seconda sfida la svizzera Belinda Bencic, numero 7 Wta, si è imposta per 6-3, 1-6, 6-4, in poco più di un'ora e tre quarti di partita, sulla ceca Petra Kvitova, numero 6 del ranking mondiale, vincendo il suo primo match alle Finals. Con questo risultato diventa ancora più complicato prefigurare scenari per il Gruppo Rosso visto che potenzialmente tutte e quattro le giocatrici - comprese Bertens (pur con un match in meno) e Kvitova (con due sconfitte) - avranno l'opportunità giovedì di strappare il pass per le semifinali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma