Sidney, parte male il 2019 della Halep

Mercoledì 9 Gennaio 2019
Comincia male il 2019 per la tennista numero uno del mondo, la romena Simona Halep, sconfitta al «Sydney International», torneo Wta Premier che si disputa sui campi in cemento della metropoli australiana, e uno degli ultimi due appuntamenti prima degli Aus Open. La 27enne campionessa, al rientro in campo dopo il torneo di Pechino a settembre quando si ritirò per forti dolori alla schiena, è stata battuta al secondo turno (per lei l'esordio) con un doppio 6-4 dall'australiana Shleigh Barty, numero 15 del ranking mondiale, finalista dodici mesi fa, contro la quale si era sempre imposta nelle due sfide precedenti. A Sydney sono in corsa quasi tutte le migliori del mondo, dalla giapponese Naomi Osaka (numero 4 Wta) semifinalista a Brisbane, all'americana Sloane Stephens (5), alla ceca Petra Kvitova (8), all'olandese Kiki Bertens (9). © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Folla al cimitero, per Prima Porta un giorno speciale

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma