La Navratilova accusa la BBC: «Mi ha pagata meno di McEnroe»

Lunedì 19 Marzo 2018
2
Entrambi hanno commentato da par loro per la Bbc l'ultima edizione del torneo di Wimbledon, ma il compenso economico è stato ben diverso. Coinvolge anche due leggende del tennis mondiale - Martina Navratilova e John McEnroe - la polemica sul 'gap salarialè fra uomini e donne abbattutasi in questi mesi sull'emittente pubblica britannica. A lanciare il sasso, dagli stessi schermi della Bbc, è stata Navratilova, dopo aver scoperto di essere stata pagata «dieci volte meno» del collega. Tutto è nato dalla pubblicazione da parte dell'azienda della lista dei volti noti meglio retribuiti, nell'ambito di una 'operazione trasparenzà imposta proprio dalle ripetute denunce di «discriminazione economica». Lista nella quale McEnroe compariva nel novero di coloro che l'anno scorso hanno incassato fra le 150 e le 199.000 sterline (cioè tra i 170 e i 230.000 euro circa), mentre lei no. La spiegazione dei vertici aziendali è che Martina sarebbe stata pagata come una sorta di ospite, di fatto a gettone; mentre lo storico rivale di Bjorn Borg dispone da tempo di un contratto fisso di collaborazione. Spiegazione che non cancella certo le perplessità di Navratilova su uno scarto 1 a 10. Né potrà fermare un'ondata di nuove denunce. Ultimo aggiornamento: 21 Marzo, 01:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA