Tennis, ecco la nuova Coppa del Mondo: si gioca in Australia dal 2020

Giovedì 15 Novembre 2018

L'Atp ha ufficialmente lanciato oggi la sua nuova Coppa del Mondo di tennis. Un torneo a squadre che si giocherà in Australia a partire dal 2020 e che segnerà l'inizio di ogni stagione. L'evento riunirà 24 paesi divisi in sei gruppi da quattro, che si svolgerà in tre città australiane in più di dieci giorni e ripartirà 750 punti ai vincitori per il ranking, oltre a distribuire 15 milioni di dollari di premi in denaro. Ufficialmente chiamata Atp Cup, il torneo riprende la tradizione inaugurata con la Coppa del Mondo disputata nella città tedesca di Düsseldorf tra il 1978 e il 2012, di solito a maggio in preparazione del Roland Garros. Tuttavia, ora verrà giocata prima degli Australian Open, il primo Grand Slam della stagione che si svolgerà a Melbourne. Ogni squadra avrà cinque giocatori e le sfide tra nazioni consisteranno in due singolari ed un doppio. Dopo una fase di «round robin», le migliori otto squadre giocheranno una fase ad eliminazione diretta. Durante la presentazione dell'evento, svoltosi oggi a Londra nell'ambito della disputa Masters, c'era il serbo Novak Djokovic, numero uno al mondo e presidente del Players Council dell'Atp. «Mi piace che sia qualcosa dell'Atp, dei giocatori e che ci siano dei punti per la classifica, sarà il modo migliore per iniziare la stagione», ha detto il serbo. «Per me, sarà un orgoglio giocare per il mio paese».

Ultimo aggiornamento: 17:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Corinaldo, secondo i carabinieri sono 600 i biglietti venduti

di Mauro Evangelisti