Davis Cup, Barazzutti convoca cinque azzurri per le Finals. Prima volta per Sonego

Lunedì 21 Ottobre 2019

Matteo Berrettini, Fabio Fognini, Lorenzo Sonego, Andreas Seppi e Simone Bolelli. Sono i cinque azzurri convocati dal capitano Corrado Barazzutti in vista delle Finals di Davis Cup 2019, in programma dal 18 al 24 novembre sul veloce indoor della «Caja Magica» di Madrid. Lo annuncia la Fit. Si tratta della prima edizione della manifestazione con il nuovo format e il conto alla rovescia è ormai lanciato. Come prevede il regolamento, quattro settimane prima dell'evento i capitani comunicano i nomi dei cinque giocatori che rappresenteranno i rispettivi Paesi. C'era non poca attesa tra gli appassionati del Belpaese per conoscere le scelte di Corrado Barazzutti, tutt'altro che scontate o banali in una stagione da applausi per il tennis maschile italiano, che può vantare due top 15 Atp, ma anche sette atleti fra i primi cento del mondo (erano otto fino a pochi giorni fa) e la crescita di altri giocatori, a cominciare dal Next Gen Jannik Sinner, al momento appena fuori dalla Top 100.

Alle Finals prenderanno parte 18 squadre suddivise in sei gironi: l'Italia fa parte del Gruppo F insieme a Canada e Stati Uniti (anche nel 2019, per il secondo anno consecutivo, Italgas, leader nel nostro Paese nel settore della distribuzione del gas naturale e terzo operatore in Europa, è team sponsor di tutte le squadre Nazionali italiane maschili e femminili di tennis). Così come reso noto dagli organizzatori - ITF e Kosmos Tennis - ad aprire le Finals di Davis Cup 2019 sul Campo Centrale - lunedì 18 novembre - sarà la sfida tra Croazia e Russia. Nella prima giornata in campo anche l'Italia opposta al Canada (Stadium 2) e Belgio-Colombia (Stadium 3). La fase a gironi si svolgerà da lunedì 18 a giovedì 21 mentre i quarti, ad eliminazione diretta, cominceranno nella serata di giovedì con una sfida mentre le altre tre si disputeranno venerdì. Sabato 23 sono in programma le semifinali e domenica 24 la sfida che assegnerà l'«Insalatiera d'argento». Ogni sfida prevede due singolari ed un doppio e tutti i match saranno al meglio dei tre set.

Ultimo aggiornamento: 18:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma