Ranking Atp, Djokovic sempre in vetta, Sinner sale al 43/o posto

Lunedì 26 Ottobre 2020

Resta invariata la top ten del ranking Atp con il serbo Novak Djokovic che resta in vetta per la 292esima settimana complessiva, e dopo il sorpasso ai danni di Pete Sampras al secondo posto nella speciale classifica all time ora il suo obiettivo dichiarato è il record di Roger Federer, leader con 310 settimane al vertice. Rimangono 1890 i punti di vantaggio di Nole su Rafa Nadal, a sua volta seguito dall'austriaco Dominic Thiem, davanti a Roger Federer. In quinta posizione il greco Stefanos Tsitsipas, seguito dal russo Daniil Medvedev e dal tedesco Alexander Zverev. All'ottavo posto il russo Andrey Rublev, che però ha appena 144 punti di margine sull'argentino Diego Schwartzman, finalista a Colonia, quindi Matteo Berrettini, che chiude la top ten Per quanto riguarda gli altri italiani c'è al 16esimo posto Fabio Fognini, che dopo il rientro nel tour dopo la doppia operazione alle caviglie ha deciso di chiudere anzitempo la stagione anche per via della positività al coronavirus. Alle loro spalle Lorenzo Sonego si conferma al numero 42, ora immediatamente seguito da Jannik Sinner, che grazie alla semifinale a Colonia guadagna altre tre posizioni portandosi al 43esimo posto, suo nuovo best ranking. Nessun cambiamento poi per Stefano Travaglia, numero 73, Marco Cecchinato (77), Salvatore Caruso (79esimo) e Gianluca Mager (numero 96), appunto l'ottavo azzurro in Top 100. Stabile anche Andreas Seppi al numero 103, mentre un passo indietro fa il 18enne Lorenzo Musetti, ora al 124esimo posto della classifica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA