La Bouchard scommette contro i Patriots. E ora dovrà uscire con un fan

Martedì 7 Febbraio 2017 di Gianluca Cordella
2
Eugenie Bouchard

«Lezione imparata. Mai scommettere contro Tom Brady». Alla fine, Genie Bouchard l'ha presa anche bene. La sconfitta dei Falcons nel Super Bowl di domenica costerà qualche discussione coniugale di troppo alla bella tennista canadese che, in modo un po' avventato, ha raccolto la scommessa di un suo follower su twitter durante la gara regina della NFL e ora, suo malgrado, sarà costretta a passare una serata con uno sconosciuto.

OH MY GOD!
«Oh mio Dio!» twittava Genie la mattina dopo e non soltanto perché i suoi Falcons avevano perso la più incredibile delle finali della storia del football americano. La verità è che, sul 20-0 prima e sul 28-3 poi, alla tennista canadese come a molti altri la finalissima tra New England e Atlanta sembrava già decisa. Così Genie si è sbilanciata twittando «sapevo che Atlanta avrebbe vinto». Commento che le ha attirato qualche insulto dei fan tifosi dei Patriots ma anche le avance di uno dei suoi follower, TW1, che ha rilanciato prontamente: «Se vincono i Patriots usciamo insieme?». E Genie che ama il rischio forse questa volta ha commesso un errore di valutazione accettando la sfida. Le va dato atto, però, di essersi spontanemante fatta avanti da sola a fine match e a scommessa persa. «Allora... dove abiti?», ha cinguettato Genie, aggiungendo pochi minuti dopo un «OMFG», che è sempre un «Oh my God», oh mio Dio, rafforzato da quella F poco signorile che sta per il F***ING usato spesso e volentieri dagli americani come rafforzativo. E ancora, pochi minuti dopo, il già citato «Lezione imparata. Mai scommettere contro Tom Brady». Ci pensa Genie, e la mattina dopo torna alla carica con una foto in posa pensierosa e il classico OMG, seguito questa volta da un «la notte scorsa è successo davvero...». E resta il dubbio se il riferimento sia alla sconfitta dei Falcons o all'appuntamento preso con uno sconosciuto. 

APPUNTAMENTO AL BUIO
Il misterioso corteggiatore vive a Chicago ma nel carteggio notturno si è detto pronto a raggiungere Genie ovunque. Con buona pace di Jordan Caron, giocatore canadese di hockey e compagno ufficioso della Bouchard. Ironia della sorte, Caron, il cui cartellino è di proprietà dei St. Louis Blues, attualmente si sta facendo le ossa nella AHL, la lega di sviluppo dei prospetti NHL, con la maglia dei Chicago Wolves. Già, proprio a Chicago. Chissà che il misterioso TW1 non abbia rilanciato sulla trasferta “romantica” proprio per evitare di trovarsi un fidanzato inviperito che lo segue in giro per la città...
 

 

Ultimo aggiornamento: 8 Febbraio, 14:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani