Fantastico Sinner, batte Bublik e vola in semifinale a Miami

Mercoledì 31 Marzo 2021
Fantastico Sinner, batte Bublik e vola in semifinale a Miami

Jannik Sinner non si ferma più. Il campioncino 19enne del tennis azzurro vola in semifinale a Miami, la sua prima volta in un Masters 1000. L'allievo di Riccardo Piatti ha battuto 7-6 (7-5) 6-4 il kazako Alexander Bublik dopo un'ora e 42 minuti di gioco e venerdì tornerà in campo contro il vincente della sfida tra Daniil Medvedev e Roberto Bautista Agut.

Sinner-Musetti, la beata gioventù: Miami li celebra

Bravissimo Sinner a restare attaccato al match in entrambi i set quando, entrambe le volte, si è trovato sotto di un break. Nel primo Bublik ha anche servito per il parziale sul 5-4 ma l'azzurro ha fatto il break al momento giusto e ha portato a casa il set dopo aver annullato due set point al proprio avversario. Nel secondo il kazako va subito 3-0 ma Jannik con la solita freddezza costruisce la sua rimonta punto dopo punto. Non casuale dunque il simpatico siparietto finale con Bublik, che al momento dei saluti sotto rete, sorride e gli dice un eloquente «You're not human», «Tu non sei umano». 

Ultimo aggiornamento: 23:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA