La caduta di Nadal: rimonta epica di Tsitsipas che vale la semifinale. Fuori anche Barty

Mercoledì 17 Febbraio 2021
Australian Open, Barty rimontata ed eliminata da Muchova. Medvedev ok con Rublev

Sorpresa a Melbourne. Rafa Nadal è stato eliminato dal greco Tsitsipas in cinque set, dopo esser andato in vantaggio di due set. Il finale dice 3-6 2-6 7-6 6-4 7-5 in quattro ore di gioco. Il maiorchino è partito fortissimo e ha dominato i primi due set. Poi il livello di Tsitsipas è cresciuto e le palle break per Nadal sono crollate. La svolta è arrivata nel terzo set, quando al tie-break Nadal ha sbagliato due smash. Nell'ultimo e decisivo set, break decisivo di Tsitsipas sul cinque pari, col greco che si è qualificato poi al terzo match point sul 7-5. Per la terza volta in carriera Nadal parte dal vantaggio di due set.

Oltre a Tsitsipas, Djokovic e la sorpresa Karatsev, l'altro semifinalista è Daniil Medvedev (che sfiderà proprio il greco), che nel derby russo ha superato l'amico Andrey Rublev, numero 7 dello slam australiano, in tre set con il punteggio di 7-5 6-3 6-2. Considerando l'exploit di Karatsev, è la terza volta nell'era Open che la Russia porta due suoi rappresentanti al penultimo atto in uno Slam: era già accaduto agli Us Open 2001 (Kafelnikov e Safin) e Us Open 2006 (Davydenko e Youzhny). 

La favola di Karatsev, il giramondo conteso da Russia e Israele

Muchova elimina la n. 1 Barty. Brady ok con Pegula

La ceca Karolina Muchova (n. 27 al mondo) ha conquistato la sua prima semifinale agli Open di Melbourne battendo la numero 1 Ashleigh Barty 1-6 6-3 6-2, nonostante abbia affrontato la partita in pessime condizioni fisiche. Nella prossima gara, valida per la finale, affronterà Jennifer Brady (n. 24), che ha superato in tre set Jessica Pagula. L'altra gara di semifinale vedrà affrontarsi Serena Williams, numero 3 del mondo e la giapponese Naomi Osaka. 

 

 

Ultimo aggiornamento: 14:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA