Open di Lione, Sinner avanza agli ottavi di finale battendo Karatsev. Già ai quarti Lorenzo Musetti

Open di Lione, Sinner avanza agli ottavi di finale battendo Karatsev. Già ai quarti Lorenzo Musetti
2 Minuti di Lettura

Sontuosa rimonta per il nostro Jannik Sinner, che all'Open di Lione supera in tre set il tennista russo Aslan Karatsev. L'altoatesino è bravo a non scomporsi dopo aver perso il primo set a zero, rispondendo subito in apertura di secondo, dove piazza quattro game consecutivi ipotecando la ripresa. Nel terzo set invece il match torna sui binari dell'equilibrio fino al nono game sul punteggio di 4 pari, quando il neo numero 17 al mondo italiano piazza il break che difenderà nel game successivo. Agli ottavi di finale lo attende il francese Arthur Rinderknech, che al primo turno aveva battuto lo svedese Mikael Ymer.

Bella e sofferta la vittoria del Next Gen Lorenzo Musetti, che a Lione nel il torneo valido per l'ATP Tour 250, elimina in tre set il giovane statunitense Sebastian Korda, numero 65 del mondo. Musetti ha bisogno di oltre due ore per liquidare l'americano e lo fa col punteggio di 6-3 1-6 6-4, e accusando qualche difficoltà solo nel secondo set, lasciato all'avversario portando a casa un solo game. Il 19enne di Carrara è così il primo ad approdare nei quarti di finale del torneo, e aspetterà l'esito del match tra Aljaz Bedene e David Goffin per conoscere il suo avversario.

Mercoledì 19 Maggio 2021, 17:47 - Ultimo aggiornamento: 18:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA