Murray torna a vincere in singolare dopo 9 mesi: a Zhuhai battuto Sandgren Video

Martedì 24 Settembre 2019 di Gianluca Cordella
Andy Murray
Nove mesi dopo, l'urlo di Andy Murray può tornare a squarciare il silenzio. E poco importa se non c'è una coppa da alzare, ma solo un “misero” primo turno superato, peraltro a fatica e contro un avversario non eccezionale. La posta in palio era molto più alta: c'era l'orgoglio del campione smarrito che, dopo la paura per un ritiro che sembrava possibile, è passato dalla sala operatoria, è tornato in campo e nove mesi dopo è tornato a vincere un match di singolare. Andy Murray esulta a Zhuhai, Cina, dove è riuscito a superare l'americano Tennys Sandgren, numero 69 del mondo, per 6-3 6-7 6-1. Il prossimo test sarà più impegnativo per lo scozzese, atteso agli ottavi dall'australiano Alex de Minaur, 31° giocatore del mondo. Nulla da perdere per Andy, solo certezze da recuperare.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma