Internazionali, il primo vincitore per gli appassionati è...pizza e mortadella

Venerdì 17 Maggio 2019 di Andrea Nebuloso
Internazionali, il primo vincitore è...pizza e mortadella
In attesa che gli Internazionali proclamino il re e la regina 2019, c’è già chi può essere considerata la prima vincitrice del Foro: è la pizza con la mortadella. Il piatto tipico della tradizione romana ha sbaragliato nella virtuale calssifica culinaria la folta e agguerrita concorrenza composta da hamburger, hot dog, patatine e panini farciti. A testimonianza di questa  schiacciante supremazia la lunga fila di spettatori che, specialmente all’ora di pranzo, attendono pazientemente il loro turno per essere serviti.

Eppure gli organizzatori degli Internazionali hanno messo in campo un’offerta pronta a soddisfare tutti palati. Nel ristorante Lea, per esempio, per tutta la settimana continuano ad alternarsi ai fornelli chef stellati.  Malgrado ciò il fascino irresistibile della pizza e mortadella, fino ad oggi ha avuto la meglio. Cosi come il gusto di assaporarla sdraiandosi sui prati adiacenti ai campi, cercando di godersi le giornate di sole che finalmente sono venute fuori.
C’è, infine, qualcuno che in questi giorni, pur di non perdersi uno scambio, ha deciso addirittura di non mangiare.

Non a caso la Croce Rossa è dovuta intervenire più volte per rianimare alcuni spettatori che hanno accusato lievi malori. Forse se anche loro avessero addentato una fragrante pizza e mortadella tutto questo non sarebbe successo.
  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Voti e pagelle, famiglie in tilt: «Ma con 5,78 passi lo stesso?»

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma