Internazionali di Roma, Cozzoli e Dadone: «Ora 80 milioni per il Foro Italico del futuro»

Internazionali di Roma, Cozzoli e Dadone: «Ora 80 milioni per il Foro Italico del futuro»
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 11 Maggio 2022, 17:57 - Ultimo aggiornamento: 17:59

In occasione dei 150 anni di Roma Capitale, il Foro Italico potrebbe godere di... un lifting: "Sono stati stanziati 80 milioni per la riqualificazione del complesso, un'esigenza di cui usufruirà tutta la cittadinanza", ha spiegato Fabiana Dadone, Ministro per le Politiche Giovanili, al talk 'Vita da campioni' tenutosi oggi proprio al Foro Italico durante gli Internazionali di tennis. "L'idea di Sport e Salute è quella di rinnovare il Foro, mantenendo la sua tradizione monumentale ma valorizzando l'innovazione - afferma il numero uno di Sport e Salute, Vito Cozzoli - Sarà un privilegio organizzare eventi sportivi in un contesto che non ha eguali nel mondo".

"12 milioni per creare 100 spazi per i giovani"

"C'è un bando da 12 milioni di euro per creare degli spazi dedicati ai giovani: 100 aree in tutta Italia dove i ragazzi possano praticare sport, arte e spettacolo, dopo due anni difficoltosi che hanno fatto emergere dati su cui ponemmo tanta attenzione - aggiunge la Dadone - I giovani chiedono spazi dedicati a loro, che non siano solo la scuola o i luoghi della movida". Presente al talk anche Angelo Binaghi, presidente della FIT, che ha commentato: "Le politiche giovanili sono da tempo al centro dei nostri piani. Il futuro del tennis italiano sarà la scuola, per aumentare la domanda, e poi vorremmo aumentare pure l'offerta".
   

© RIPRODUZIONE RISERVATA