Nadal re di Roma per la nona volta: Djokovic si arrende in tre set

Domenica 19 Maggio 2019 di Gianluca Cordella
Per Rafa Nadal nono trionfo al Foro Italico

Rafa Nadal trionfa ancora sotto il cielo di Roma. Lo spagnolo, numero 2 del mondo e del tabellone, batte l’eterno rivale Novak Djokovic per 6-0 4-6 6-1 e leva il suo urlo di gioia nella aria capitolina per la nona volta in carriera. Per lo spagnolo si tratta del primo successo nel 2019: il record a Roma è sempre più attivo, undici finali, nove vittorie. Diventa “negativa” la bilancia del numero uno del mondo che invece si è giocato il titolo degli Internazionali in nove occasioni e, con il ko di ieri, ha un bilancio di 4 trionfi contro 5 sconfitte. E’ stata la sfida numero 54 nell’eterna rivalità tra i due fuoriclasse: il mancino di Manacor accorcia e ora è in svantaggio 26-28. 
 

 

La partita, al di là de tre set, non ha avuto storia. Rafa parte a mille confeziona un 6-0 velocissima che, se non altro, ha il merito di scuotere l'orgoglio di Djokovic oltre la stanchezza accumulata nelle due sfide contro Del Potro e Schwartzman. E sulla forza dei nervi Nole riesce a stare incollato a Nadal fino al 5-4, quando da campione vero fa il break - il suo unico nel match - e porta a casa il set. Ma il serbo sembra davvero non averne più e così, nel set decisivo, si ripropone il copione del primo, con Nadal a picchiare sui due lati del campo e il numero uno del mondo generosissimo nel provare a ribattere. Ma oggi, almeno per oggi, non ce n'è. I due, anche nelle parole a caldo post match, si danno appuntamento a Parigi.  
 
 

 

Ultimo aggiornamento: 20 Maggio, 19:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma