Il gladiatore Djokovic elimina Del Potro e vola in semifinale, rullo Nadal su Verdasco

Venerdì 17 Maggio 2019 di Gianluca Cordella
Novak Djokovic

Il meglio arriva in coda. L'ultimo match del venerdì degli Internazionali è il più bello dell'edizione 2019 del torneo. Lo vince il numero uno del mondo Novak Djokovic dopo una battaglia lunga tre ore e vissuta su colpi impossibili contro Juan Martin Del Potro. Sul Centrale - in delirio per lo spettacolo offerto - il serbo vince 4-6 7-6 (6) 6-4 dopo essere stato a un millimetro dalla sconfitta. Dopo aver vinto il primo set, infatti, l'argentino - settima testa di serie - si è ritrovato in vantaggio 6-4 nel tie break decisivo ma sul primo dei due match point ha messo incredibilmente due metri fuori dal campo un dritto comodo su una palla rimasta troppo corta di Nole. Lo scampato pericolo ha galvanizzato Djokovic che ha annullato anche la seconda occasione, ha sorpassato e vinto il tie break e poi si è portato avanti subito di un break nel terzo e non lo ha mollato più. Per il numero uno del mondo ora c'è la semifinale a sorpresa contro Diego Schwartzman, ancora un argentino, anche se completamente diverso DelPo. 
 

Schwartzman è stato il primo a conquistarsi sul campo la qualificazione alle semifinali. Dopo il ritiro di Roger Federer, che ha aperto un'autostrada davanti a Stefanos Tsitsipas, è arrivata la vittoria dell'argentino sul GrandStand contro Kei Nishikori, testa di serie numero 6. Schwartzman, che ieri aveva eliminato il nostro Matteo Berrettini negli ottavi, ha liquidato il giapponese con un 6-4 6-2 abbastanza perentorio, in appena un'ora e 27 minuti di gioco. 

Vola in semifinale anche Rafa Nadal che trema solo in avvio di match quando Fernando Verdasco fa subito il break e va 2-0. Ma poi il fenomeno di Manacor fa il controbreak chiude il primo set 6-4 strappando ancora il servizio all'avversario e non si volta più indietro: altri sei giochi di fila per il terzo 6-0 in tre match giocati sin qui. Sulla strada della finale, Rafa trova Tsitsipas nella rivincita della finale di Madrid: in quell'occasione vinse il greco in tre set.  
 

 

Ultimo aggiornamento: 18 Maggio, 02:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA