Coric batte in rimonta Aliassime, avanti anche Verdasco e Djere

Lunedì 13 Maggio 2019 di Gianluca Cordella
Borna Coric in azione sul Centrale
E’ di Borna Coric la prima vittoria “pesante” del lunedì degli Internazionali Bnl d’Italia 2019. Il croato, testa di serie numero 13, ha aperto il programma del Centrale battendo il Millenials Felix Auger-Aliassime, già semifinalista a Miami quest’anno: 6-7 6-3 6-4 lo score in favore dell’allievo di Riccardo Piatti dopo due ore e 29 minuti di gioco. Curiosamente, a Miami, il 18enne canadese aveva staccato il pass per le semifinale, battendo proprio Coric, che dunque si è preso una rivincita importante. 
 
La prima vittoria della giornata, però, è stata quella di Laslo Djere, numero 32 del mondo, che continua la sua ottima annata. Il serbo, che quest’anno a Rio ha vinto il suo primo torneo nel circuito maggiore, ha liquidato 6-3 6-4 il kazako Mikhail Kukushkin.
 
Sul nuovo Grandstand prova di carattere dell’eterno Fernando Verdasco che supera il britannico Kyle Edmund 4-6 6-4 6-2 e si guadagna la sfida al secondo turno con Dominic Thiem, quinto giocatore del seeding. Prestazione convincente anche di Denis Shapovalov: il giovane canadese, tra gli idoli del Foro Italico, liquida 6-3 7-6 lo spagnolo Carreno Busta. Al prossimo turno se la vedrà con il numero uno del mondo Novak Djokovic

 
I risultati di oggi: Coric (13, Ser) b. Auger-Aliassime (Can) 6-7 6-3 6-4, Djere (Ser) b. Kukushkin (Kaz) 6-3 6-4, Verdasco (Spa) b. Edmund (Gbr) 4-6 6-4 6-2, Sonego b. Khachanov (11, Rus) 6-3 6-7 6-3, Ruud (Nor) b. Evans (Gbr) 7-5 0-6 6-3, Shapovalov (Can) b. Carreno Busta (Spa) 6-3 7-6 Ultimo aggiornamento: 17:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma