Ibi18, Thiem: «Ho giocato bene, ma Fognini al Foro Italico è fortissimo»

Mercoledì 16 Maggio 2018 di Valerio Cassetta
Riconosce il merito dell’avversario, Dominic Thiem. L’austriaco 24enne, n.8 al mondo, saluta gli Internazionali d’Italia dopo la sconfitta subita per mano di Fabio Fognini 6-4, 1-6, 6-3. «E’ stata una buona partita per entrambi e un match molto intenso dall’inizio alla fine - sostiene Thiem in conferenza stampa -. Ho avuto anche la possibilità di vincere, ma lui ha giocato bene». 

VANTAGGIO 
L’austriaco, reduce da un ottimo torneo a Madrid dove è stato battuto in finale da Zverev, è convito che la sconfitta di oggi contro l’azzurro possa motivarlo in vista del Roland Garros. «E’ stato bello giocare al Foro Italico - sostiene Thiem -. Mi sento bene, sto giocando bene. Mi sento pronto per Parigi». L’unico cruccio di Dominic è legato al sorteggio: «Giocare contro Fognini al primo turno è stata dura. Ho giocato bene, ma lui era molto motivato oggi, giocava in casa e veniva dalla vittoria con Monfils». Insomma, secondo Thiem il fattore campo avrebbe inciso non poco nell’economia dell’incontro. E Fognini spera che sia così anche per gli ottavi di finale contro il tedesco Peter Gojowczyk.

  © RIPRODUZIONE RISERVATA