Coppa Davis, Berrettini lotta ma cede a Shapovalov: Italia ko contro il Canada, ma il doppio è azzurro

Lunedì 18 Novembre 2019
Matteo Berrettini sconfitoo da Shapovalov

Comincia con una sconfitta l'avventura dell'Italia nella nuova Coppa Davis allargata. A Madrid gli azzurri, opposti al Canada, hanno perso i due singolari che di fatto sanciscono il ko, nella speranza che il doppio possa mitigare il risultato (alla fase successiva passano anche le migliori seconde).

In apertura di giornata un Fabio Fognini sotto tono non ha sfruttato l'occasione rappresentata dal forfait del fortissimo Next Gen Auger-Aliassime, rimpiazzato da Vasek Pospisil, numero 150 del mondo, ottimo doppista ma tutt'altro che trascendentale in singolare. Il canadese si è imposto in due set, 7-6 (5) 7-5, dopo un'ora a 49 minuti.

A seguire è andata in scena la sfida tra i due numeri 1: Matteo Berrettini da una parte e Denis Shapovalov dall'altro. L'ha spuntata l'Under 21 di origini russo-israeliane al termine di una spettacolare battaglia finita quattro minuti prima che scoccassero le tre ore di gioco: 7-6 (5) 6-7 (3) 7-6 (5) il punteggio con il romano che deve recriminare per qualche errore di troppo commesso sotto rete. 

A chiudere il programma il doppio: Berrettini-Fognini contro Pospisil-Shapovalov, vinto dagli azzurri col punteggio di 6-2, 3-6, 6-3

Ultimo aggiornamento: 19 Novembre, 00:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma