Mercato, l'Inter stringe per Hernanes
arriva Postiga, Floccari va al Sassuolo

Mercoledì 29 Gennaio 2014 di Daniele Magliocchetti
7
Clamoroso: Hernanes verso l’Inter. La Lazio è pronta a incassare tanti soldi, 16 milioni di euro più Ibrahima Mbaye, mentre per l’attacco c’è Helder Postiga. La trattativa tra le due società non è ancora stata chiusa, l’accordo totale ancora non c’è perché Thohir deve alzare la proposta, ma c’è fiducia da entrambe le parti e si va verso questa direzione. Oggi, comunque, sarà decisiva. È stata una giornata frenetica, quella di ieri, piena di colpi di scena, di continui ribaltoni e anche con un po’ di tensione, e non poteva essere altrimenti, visto che sul piatto non c’è un giocatore qualsiasi, bensì Anderson Hernanes. Uno degli idoli, se non il principale idolo della tifoseria laziale. Una trattativa che sembrava non dover mai prendere piede e invece due sere fa, l’Inter ha chiamato la Lazio, invitandola a Milano per cominciare a trattare il Profeta. E alla fine si è trattato di uno snervante tira e molla che ha avuto come protagonista assoluto Claudio Lotito che non ha voluto mollare e, anzi, ha preteso di ottenere quasi tutti i soldi che chiedeva, 18 milioni di euro più la metà di un giocatore, Ibrahima Mbaye, terzino-centrocampista classe ’94, valutato dai nerazzurri ben sette milioni di euro.



LA CRONACA

Dopo aver tentennato per diversi giorni, l’Inter ha deciso di rompere gli indugi e di trattare direttamente con Lotito l’acquisto di Hernanes. Un giocatore richiesto espressamente da Mazzarri che lo voleva già quando era al Napoli. Ieri mattina Lotito e Thohir si sono incontrati in una banca di Milano, poche chiacchiere, lì per lì, solo qualche battuta e soprattutto un appuntamento nel pomeriggio per parlare del fuoriclasse brasiliano. La prima proposta del club milanese, 10 milioni di euro più il cartellino di Mbaye, è stata respinta con decisione dal patron laziale, obiettando che il suo campione vale oltre venti milioni di euro. E quella deve essere la valutazione finale. L’Inter, però, non si è arresa ed è andata avanti per quasi tutto il giorno fino a quando non ha trovato lo spiraglio giusto: 14 milioni di euro e il cartellino di Mbaye. Ancora non abbastanza per soddisfare la Lazio. Un’operazione che, se definita in tutti i suoi particolari, darà la possibilità a Lotito di incassare tra i 15-16 milioni di euro più un giocatore molto promettente. In tutto questo, Hernanes era a Napoli, in attesa di notizie. Il brasiliano, pur dispiaciuto di lasciare Roma in questo modo, vuole andare all’Inter e rimettersi alla grande in pista per il Mondiale brasiliano. Con lui e il suo agente Joseph Lee, che oggi sarà a Milano, c’è già un accordo di massima con l’Inter per uno stipendio di quasi tre milioni di euro a stagione più i bonus per i prossimi cinque anni. Hernanes non verrà sostituito da nessuno.



L’ARRIVO DELLA PUNTA

In attacco ci sarà l’arrivo di Helder Postiga. Con il Valencia è fatta ogni cosa: accordo per il prestito con un riscatto per giugno fissato a 2 milioni di euro. Anche con il giocatore c’è già un’intesa e tra oggi e domani potrebbe addirittura arrivare nella capitale, sostenere le visite mediche e firmare il contratto. Resterà fino a giugno, poi, se convincerà, la Lazio lo riscatterà. Sarà così il portoghese il rinforzo tanto desiderato da Edy Reja. In uscita c’è Sergio Floccari, andato al Sassuolo per 2 milioni di euro. Andrà via anche Vinicius in prestito al Padova, mentre c’è sempre attesa per l’affare Ciani-Norwich.



Ultimo aggiornamento: 12:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA