Lazio, da Tchaouna e Noslin a Dele-Bashiru e Munoz: Fabiani sceglie la linea verde sul mercato

Il ds biancoceleste ha messo nel mirino diversi profili giovani per abbassare l'età media della rosa

Lazio, da Tchaouna e Noslin a Dele-Bashiru e Munoz: Fabiani sceglie la linea verde sul mercato
di Valerio Marcangeli
3 Minuti di Lettura
Lunedì 10 Giugno 2024, 17:42 - Ultimo aggiornamento: 11 Giugno, 14:50

In attesa del via libera ufficiale delle trattative, la Lazio continua a muoversi nel tentativo di giocare di anticipo sulla costruzione della rosa della prossima stagione. Sarà un mercato, quello dei biancocelesti, che dipenderà molto dalle uscite, ma come ci ha rivelato il presidente Lotito due giorni fa guai a ipotizzare un ridimensionamento: «Due estati fa ho investito 60 milioni, la scorsa 101. Si prenderà ciò che serve per il modulo che vuole utilizzare Baroni, ovviamente in base a quello che potremo fare».

Lazio, Baroni è a Formello: il prescelto di Fabiani è pronto a firmare per due stagioni

Lazio, la politica di ringiovanimento parte da Tchaouna

Tra le cose che si potranno fare c'è di sicuro l'acquisto di Loum Tchaouna, esterno della Salernitana, già ultimato. L'ex Rennes infatti arriverà a Formello per circa 8 milioni di euro (il 40% sarà destinato al suo precedente club) e il tutto verrà ufficializzato nelle prossime settimane. Il giocatore nato in Ciad tra l'altro ha già visitato il centro sportivo biancoceleste assieme al suo agente, Badou Sambague, e nell'ottica di Fabiani sarà il sostituto di Felipe Anderson. Via un classe '93, dentro un 2003, proprio come previsto per la politica di ringiovanimento della sesta rosa più "vecchia" dei top 5 campionati europei, la seconda in Serie A dietro l'Inter.

Noslin e gli altri: ecco i giovani sul taccuino di Fabiani

All'acquisto certo di Tchaouna, Fabiani sta cercando di accostare altri colpi di prospettiva. Su tutti ci sono Noslin e Cabal, rispettivamente classe '99 e 2001, per i quali Lotito sta pressando Setti, ma servono più di 15 milioni. Il primo è senza dubbio Fisayo Dele-Bashiru, centrocampista offensivo dell'Hatayspor di recente in gol con la Nigeria (ha anche passaporto inglese e tedesco). Si tratta di un classe 2001 per il quale ci sono già stati i primi incontro con il suo entourage, anche se nelle ultime ore la pista si è leggermente raffredata. Sempre a centrocampo la Lazio segue con attenzione gli sviluppi per Cristo Muñoz López del Barcellona B, classe 2005 in scadenza a giugno nel mirino anche di Lecce e Almeria. L'altro profilo infine è Ezequiel Fernandez del Boca Juniors, classe 2002 destinato a lasciare gli Xeneizes, ma per il quale si sta scatenando un'asta con tanti club interessati e dall'Argentina gli attribuiscono una clausola di oltre 10 milioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA