Rugby, placcaggio pericoloso: squalificati per tre settimane i piloni Lovotti e Quaglio

Domenica 6 Ottobre 2019
TOKYO  I piloni Andrea Lovotti e Nicola Quaglio sono stati squalificati tre settimane per il placcaggio pericoloso su Vermeulen. Per il match di sabato 12 ottobre a Toyota contro gli All Blacks (alle 6.45, Rai2) dall’Italia sono intanto arrivati Danilo Fischetti, 21 anni, di Genzano, esordiente, e Giosué Zilocchi, 22 anni, di Fiorenzuola (Piacenza), 2 caps, per sostituire Simone Ferrari, che nel match contro il Sudafrica ha riportato una lesione muscolare alla coscia destra. A Marco Riccioni è stata diagnosticata una contusione toracica con sospetta lesione cartilaginea alle costole.

Zilocchi, classe 1997, ha svolto tutta la preparazione estiva insieme agli Azzurri a Pergine Valsugana. Ha esordito in Nazionale Maggiore un anno fa proprio in Giappone nel tour estivo 2018, collezionando poi il suo secondo caps contro l’Irlanda a Chicago nel novembre 2018. Nella stessa trasferta americana ha preso parte al raduno Azzurro per la prima volta Danilo Fischetti  ha fatto tutta la trafila delle Nazionali giovanili italiane prima di partecipare al raduno del primo Test Match autunnale 2018 senza però esordire con l’Italia.

Entrambi i giocatori si aggregheranno alla squadra nella serata di domani a Toyota,  sede del quarto ed ultimo incontro degli Azzurri nel Girone B della Rugby World Cup 2019.

Ieri N. Zelanda-Namibia 71-9. Classifica Poule B : N. Zelanda 14 (+135); Sudafrica 10 (+90); Italia 10(+20); Canada* 0 (-104); Namibia 0 (-191) *un match in meno​ © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma