Rugby, con 5 mete-spettacolo le azzurre mandano al tappeto anche il Sud Africa: 35-10

Domenica 25 Novembre 2018 di Paolo Ricci Bitti
Rugby, con 5 mete-spettacolo le azzurre mandano al tappeto anche il Sud Africa: 35-10
Anche il Sud Africa, dopo la Scozia, finisce al tappeto sotto le mete delle azzurre del rugby allenate da Di Giandomenica. Le italiane hanno vinto senza incertezze 35-10, ovvero 5 mete a una, nel fango dello Stadio Chersoni a Prato, ribadendo di meritare la 7a posizione nel ranking mondiale (i maschi sono arrivati per breve tempo all'8a e ora sono 14i, ndr) rispetto alle sudafricane (13e) e alle scozzesi (11e). Belle, nonostante il terreno impietoso, molte delle manovre delle ragazze che cercano lo spazio invece di fare solo a “capocciate”: bisogna essere bravi per giocare così. Pure l'arcobaleno ha infine applaudito la loro vittoria. Due test match a novembre (mai accaduto) e due vittorie.




Ricapitolando: le azzurre, anch'elle sponsorizzate da Cattolica Assicurazioni, battono con regolarità le avversarie sotto di loro nel ranking e rendono durissima la vita a chi le precede. Detto che nessuna di loro campa di rugby, complimenti e avanti così. 

Ah, per quanto non sia facile trovare sia impianti per il rugby sia chi organizza test match, possibile che dopo la palude di Padova e l'acquitrino (in molte zone del campo) di Prato - per restare nel 2018 - non sia possibile far giocare le azzurre su un prato decente? E speriamo pure che la prossima volta funzioni la diretta Facebook (la Fir si è effettivamente scusata) se vogliamo che qualche ragazzina in più si avvicini a mete e placcaggi.





Stadio Chersoni, Prato – domenica 25 novembre 2018 ore 14.30
Test Match 
Italia – Sudafrica 35 - 10 (16 – 7) 
Marcatori:p.t.5' mt Mpupha tr. Nel (0-7); 8' mt Stefan (5-7), 15' cp Sillari (8-7); 22' cp Sillari (11-7); 40' mt Giordano (16-7); 47' cp Nel (16-10), 57' mt Stefan (21-10), 65' meta tecnica Italia (28-10), 74' m. Arrighetti tr. Sillari (35-10)
Italia: Furlan (C), Muzzo, Sillari, Busato (70' Cavina), Stefan, Madia (75' Gizzi), Barattin (76' Sarasso), Giordano, Franco (70' Sberna), Arrighetti, Duca, Fedrighi (75' Pagani), Gai (72' Tounesi), Bettoni (49' Turani), Giacomoli (72' Merlo)
All. Di Giandomenico
Sudafrica: Maqholo, Goda, Mpupha, Nel, Horne (76' Shozi), Conrad, Kinsey (77' Plaatjie), Hele, Mcatshulwa, Dumke, Booi (C), Strydom (68' Dludla), Moremi ( 52' Macingwane), Gwala (76' Geswind), Latsha.
Arb:  Groizeleau (Francia) 

Cartellini: 32' Nel (RSA), 55' Horne(RSA)
Calciatori: Nel (RSA) 2/2; Sillari (Ita) 3/6 
Woman of the Match: Duca (ITA)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Animali in fila dal veterinario, l'attesa diventa una mostra

di Marco Pasqua