Pyeongchang, due atleti svizzeri contagiati dal norovirus

Venerdì 16 Febbraio 2018 di Redazione Sport
Il norovirus contagia anche due atleti a Pyeongchang. I primi casi tra i partecipanti ai Giochi invernali sono stati confermati dal comitato organizzatore. Si tratta di due svizzeri che non si trovavano nel villaggio olimpico e che sono stati immediatamente isolati nel loro alloggio. I loro nomi non sono stati ancora resi noti, ma secondo alcune indiscrezioni si tratterebbe di due atleti del freestyle. «È stato seguito il protocollo e gli atleti non erano nel villaggio», ha sottolineato il portavoce del Cio, Mark Adams. Il Comitato olimpico svizzero ha parlato di «due casi isolati», confermando in un comunicato che gli atleti in questione «sono stati curati dai medici della delegazione elvetica e non mostrano più i sintomi del virus». La Svizzera spera di poterli schierare ai Giochi, seguendo alcune precauzioni. Con gli ultimi due casi il bilancio delle persone contagiate dal norovirus sale ad oltre 200. © RIPRODUZIONE RISERVATA