Fioravanti, surf, il romano agli ottavi: «Sto spaccando, il percorso continua»

Surf, il romano Fioravanti agli ottavi: «Sto spaccando, il percorso continua»
di Gianluca Cordella, inviato a Tokyo
2 Minuti di Lettura
Domenica 25 Luglio 2021, 09:17 - Ultimo aggiornamento: 16:35

dal nostro inviato

TOKYO «Stamattina non ho iniziato benissimo, ma questo pomeriggio ho spaccato». E’ raggiante Leonardo Fioravanti nel surf dopo aver staccato il pass per gli ottavi del torneo olimpico - del primo torneo olimpico - della sua disciplina. Una giornata dai due volti quella del surfista romano che nella mattinata giapponese ha chiuso al terzo posto la sua heat, andando ai ripescaggi. Ma poi non ha sbagliato più nulla e nel pomeriggio, vincendo la sua heat con 12.53 punti, si è guadagnato l’accesso al terzo round. Lunedì, intorno alle 15.20 (le 8.20 italiane) sfiderà agli ottavi il peruviano Lucca Messias. «Ho surfato bene anche stamattina ma non ho trovato le onde giuste – ci racconta -. Mi sono concentrato proprio su quello e nel pomeriggio ho spaccato».

Sulle acque della Tsurigasaki Beach, Leo ha vissuto un evento in qualche modo storico, come la prima a cinque cerchi della tavola. «E sono felicissimo di aver vinto la mia prima heat nella storia alle Olimpiadi», e forse anche della sua storia olimpica che sarà ancora lunga. E adesso? «Ora il percorso continua. Sono carichissimo, sento che sto surfando molto bene, domani sarà una grande giornata». Il calore del tifo italiano sorvola terre e mari. «E’ una cosa bellissima – dice – Mi sta arrivando il calore del tifo di casa, è un onore per me rappresentare il mio paese nelle prime Olimpiadi del surf e spero di portarle a termine alla grande». Cosa dire per chiudere? «Daje». Giusto: daje Leonardo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA