Verstappen: «Red Bull cresciuta, valutiamo gara per gara»

Giovedì 5 Luglio 2018 di Redazione Sport
«La crescita della Red Bull rispetto a Mercedes e Ferrari? Difficile dirlo, dipende dalla pista, se i rettilinei sono pochi abbiamo il telaio migliore e siamo competitivi, diverso se ci sono rettilinei lunghi. In Austria avremmo dovuto perdere molti punti e invece è stata una gara molto positiva, vedremo come andrà a Silverstone, il problema è che le curve veloci sono diventate un pò come dei rettilinei, non mi aspetto che saremo super competitivi ma saremo lì». È il pronostico del pilota della Red Bull, Max Verstappen, vincitore 4 giorni fa del Gp d'Austria. «A Zeltweg c'è stata una vittoria in parte inattesa e molto bella da cogliere dopo un venerdì e un sabato non fantastici, domenica sentivo un bilanciamento migliore e di poter spingere. Poi c'è stato il problema di Bottas e dopo è stato tutto nella buona gestione delle gomme. Una vittoria inattesa e questo la rende speciale». Prosegue l'olandese nella conferenza stampa piloti del Gp di Gran Bretagna. E sulle possibilità di puntare ancora al mondiale nonostante i 53 punti di distacco, Vertsappen conclude. «Se non abbiamo un pacchetto vincente per tutte le piste sarà difficile. Credo che non siamo nella posizione di rimontare, saremo molto competitive in tante piste ma non in tutte». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma