Gp di Monaco, Vettel: «Ricciardo troppo veloce, ma la prima fila è importante»

Sabato 26 Maggio 2018
«Le Red Bull sono state più veloci di noi, come del resto in tutto il week-end. Lo sapevamo che a Monaco sarebbero state pericolose. Loro sono avvantaggiati in una pista come questa dove non conta l'efficienza ma il carico aerodinamico. Sono contento ma non del tutto, potevo fare un po' meglio ma non credo sarebbe stato abbastanza per battere Ricciardo». Sebastian Vettel commenta così il suo secondo posto nelle qualifiche del Gp di Monaco. «È stata una sessione complicata soprattuto per far funzionare nel miglio modo le gomme - aggiunge il tedesco della Ferrari -. In ogni caso la prima fila è importante, soprattutto in un circuito come questo. Dobbiamo concentrarci sulla partenza, sapendo che sarà una gara lunga». Ultimo aggiornamento: 28 Maggio, 13:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA