Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Misano, Biaggi davanti a tutti nelle libere

Misano, Biaggi davanti a tutti nelle libere
1 Minuto di Lettura
Venerdì 19 Giugno 2015, 19:20 - Ultimo aggiornamento: 19:21

Doveva essere un grande ritorno e grande ritorno è stato. Al rientro come wild card in una prova del mondiale Superbike, Max Biaggi ha dominato le due sessioni di libere in programma al venerdì sul circuito di Misano Adriatico sede dell'ottava prova iridata. In sella all'Aprilia il quasi 44enne romano ha stupito tutti andando a chiudere in testa la prima sessione mattutina col crono di 1'35«684. Il sei volte campione del mondo si è poi migliorato al pomeriggio scendendo a 1»35«380.

«Sono felice di essere qui, e ringrazio di cuore Aprilia e il Gruppo Piaggio per avermi dato questa fantastica opportunità -ha detto Biaggi-. Sto lavorando con i ragazzi del test team di Noale, con cui in questi mesi ho effettuato i test per la MotoGP e la Superbike, ed è divertente e strano trovarci qui in un'atmosfera non più di prove ma di gara. Sono davvero molto contento anche per loro. Qui ritrovo il mio ambiente fatto di piloti, di amici, di fantastici cavalieri in moto che vanno forte, e vederli da dentro la competizione è ben diverso che commentarli
in tv. Ora pensiamo al sabato, credo che più andiamo avanti e più sarà difficile, si ridurranno i tempi delle prove, si riduce la disponibilità di gomme e affronteremo degli automatismi che io non ho mai provato. Vediamo, non sarà semplice e ci vorrà anche un pò di fortuna».

© RIPRODUZIONE RISERVATA