Gp d'Inghilterra, Raikkonen: «La penalità? Colpa mia»

Domenica 8 Luglio 2018 di Redazione Sport
«Ho avuto un bloccaggio e ho finito per colpire Lewis Hamilton. 10 secondi di penalità? L'errore è stato mio quindi va bene così, mi sono preso i secondi ed ho ripreso a lottare. Senza l'errore e la penalità sarei andato ancora meglio ma ci ho provato e ho fatto tutto il possibile per ottenere il risultato migliore». Lo ha detto il finlandese Kimi Raikkonen al termine del Gp di Gran Bretagna dove ha chiuso in terza posizione con la sua Ferrari. Ultimo aggiornamento: 17:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il pugno di ferro di Papa Francesco sui vescovi americani

di Franca Giansoldati