Moto Gp, a Brno Marquez in pole davanti a Miller e Zarco. Quarto Dovizioso, settimo Rossi

Sabato 3 Agosto 2019
A Brno pole di Marquez davanti a Miller e Zarco. Quarto Dovizioso, settimo Rossi
Conquistare la pole position - quella odierna è la sua sesta stagionale, la 58/a nella classe regina - non basta più a Marc Marquez, che a Brno ha mostrato tutta la sua straordinarietà danzando con gomme slick su un asfalto umido e con pioggia intermittente per rifilare due secondi e mezzo ai più immediati inseguitori. Corpo unico con la sua Honda, il pluricampione del mondo ha mostrato quello che solo lui può arrivare a fare, ai limiti dell'azzardo ma sempre in controllo. «Se cadevo ai box mi ammazzavano! Così ero molto agitato, ma questa è davvero una pole 'diversà, ha commentato a caldo lo spagnolo ancora in piena estasi, conscio di aver fatto un qualcosa di fuori dal comune. Marquez ha saputo leggere meglio di tutti una situazione complicata, indovinando il momento di cambiare moto, ma gli altri che hanno rischiato di abbandonare le rain non si sono neanche avvicinati al suo 2'02»753. In prima fila accanto a lui partiranno Jack Miller con la Ducati Pramac e Johann Zarco con la Ktm, entrambi rimasti a 2,5 secondi nonostante il britannico sia uno dei più abili sul bagnato.

Andrea Dovizioso, con la Ducati ufficiale, si è fermato a 2.8 secondi, piazzandosi al quarto posto e in seconda fila, poco avanti a Valentino Rossi, settimo con la Yamaha a 3,5 secondi da Marquez appena davanti a Danilo Petrucci con l'altra Ducati ufficiale. A parte «Joker», unica costante, per tutti gli altri piloti i risultati odierni non sono lo specchio reale delle loro possibilità in vista della gara, tanti sono stati i cambiamenti di condizioni che si sono susseguiti nelle libere e anche durante la qualifica. Il Gp della Repubblica Ceca, decima prova del motomondiale, ha così un padrone annunciato e molti pretendenti al podio. Domani ci dovrebbe essere il sole, altro elemento a favore del leader del mondiale che come preferisce proverà a scappare subito facendo il vuoto, senza imprevisti meteorologici.
Ultimo aggiornamento: 17:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Tutti in fila per la macchina mangia-plastica (che però è rotta)

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma