Moto Gp, Vinales: «Voglio dimostrare che a Assen non ho vinto per caso»

Mercoledì 3 Luglio 2019
La vittoria di Assen «è arrivata nel momento in cui ne avevo più bisogno e mi ha dato la sicurezza e la forza per continuare a lavorare intensamente». Maverick Vinales confessa di sentirsi ancora «come se stessi sognando» dopo il successo che ha regalato alla Yamaha in Olanda. Prossima tappa del mondiale MotoGp in Germania, domenica. «Arrivo al Sachsenring con un alto livello di concentrazione e desideroso di dimostrare che quello che è successo in Olanda non è stata una coincidenza - aggiunge il pilota spagnolo - ma il risultato di un duro lavoro. Il Sachsenring è una buona pista per me, sulla quale di solito sono veloce. Quindi penso di avere il potenziale per salire sul podio». «Non è un momento positivo per me» si rammarica Valentino Rossi, che ha chiuso la gara olandese con una caduta ed il terzo '0' di fila in classifica. «Un vero peccato perché mi sentivo bene dopo il warm up, ero veloce. L'aspetto positivo è che ora andiamo al Sachsenring e posso dedicarmi immediatamente ad un altro weekend di gara - aggiunge l'altro pilota della Yamaha ufficiale - Sarà importante capire se i cambiamenti apportati per la gara di Assen saranno positivi anche in Germania. Cercherò di essere competitivo fin dal venerdì». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Romani pronti al rientro ma potrebbero ripensarci

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma