Marquez e il ritorno in pista: «Sarò eccezionale»

Martedì 14 Luglio 2020
«Sarà eccezionale». Lo promette Marc Marquez, campione del mondo e grande favorito anche per il Mondiale 2020, alla ripresa della Motogp. Duecentoquarantacinque giorni dopo l'ultima volta, a Valencia, le moto ripartono da un circuito spagnolo, quello di Jerez, dove il circus delle due ruote si da appuntamento per la ripartenza post Covid in questo fine settimana. «Innanzitutto voglio ringraziare tutti coloro che hanno offerto il loro aiuto e lavorato duramente in questi momenti particolari», le prime parole del pilota della Honda, al suo arrivo sul circuito catalano. «Ora tocca a noi tornare al lavoro, mettere su uno spettacolo eccezionale e intrattenere tutti in giro per il mondo, offrendo un pò di divertimento e relax in momento così difficili». Jerez, ha aggiunto Marquez, «è un circuito che conosco bene e il test di domani sarà importante; anche se abbiamo guidato un pò di motocross per mantenerci in forma fisica, non c'è niente come una moto MotoGP». Anche per le moto, come tutti gli altri sport, ci sarà un protocollo rigido anti-Coronavirus: «Dobbiamo adattare il modo in cui lavoriamo per tutelare la nostra salute, ma sono davvero entusiasta di rivedere la squadra e divertirmi a guidare la mia Honda» © RIPRODUZIONE RISERVATA