Ecco la nuova Ferrari SF90. Vettel: «Strada giusta, non vedo l'ora di partire»

Venerdì 15 Febbraio 2019 di Gianluca Cordella
2
Ecco la nuova Ferrari SF90. Vettel: «Strada giusta, non vedo l'ora di partire»

dal nostro inviato
FIORANO - 
Si chiama SF90 per omaggiare i 90 anni del Cavallino rampante e, a prima vista, ha come novità più evidente il rosso opaco miscelato al nero che rimpiazza il rosso fiammante tradizionale. È la nuova Ferrari che questa mattina si è presentata ufficialmente a Fiorano e che si appresta a scendere in pista a Barcellona, da lunedì prossimo, per i primi test ufficiali.
 

Una monoposto che, ha sottolineato il team principal Mattia Binotto, «è un'evoluzione di quella dello scorso anno, non una rivoluzione. Abbiamo lavorato molto sull’anteriore, il muso è diverso. Alcune variazioni sono state obbligate dai nuovi regolamenti». Un vettura “diversa” che piace, però, ai piloti. «Purtroppo non ho la tuta sennò entrerei subito nell’abitacolo - ha scherzato Sebastian Vettel - Siamo tutti molto emozionati, abbiamo gia provato alcuni componenti alla fine della scorsa stagione. Come squadra siamo sulla strada giusta, speriamo di continuare a migliorare». Entusiasmo anche per il giovanissimo Charles Leclerc, che ha già esperienza ma di fronte alla sua Rossa sembra un bambino a Disneyland. «Sono molto emozionato per questa nuova avventura - ha spiegato - Sono cresciuto nella Academy che mi ha formato come pilota con il sogno di poter salire su questa macchina e ora ce l’ho fatta. Avere a fianco Sebastian è una grande opportunità per me, mi aiuterà a crescere». 

LA MONOPOSTO
La SF90 (sigla di progetto 670) è la 65° monoposto realizzata dalla Ferrari per il mondiale di Formula 1. La vettura è realizzata nel rispetto dei nuovi regolamenti che impongono diverse modifiche rispetto alle monoposto del 2018. Tra le più evidenti quelle alle ali anteriori e posteriori. L’ala anteriore è più larga e più semplice nei suoi profili aerodinamici, quella posteriore è più larga e alta. I deviatori di flusso sulle fiancate sono stati ridotti in altezza, mentre le prese d’aria dei freni anteriori sono state semplificate. Il peso complessivo della vettura sale a 743 chilogrammi, con il pilota e suo equipaggiamento che devono obbligatoriamente pesarne 80. La quantità di carburante disponibile per la gara è salita da 105 a 110 kg. La SF90 è la sesta vettura della generazione ibrida della Formula 1 iniziata nel 2014.

Ultimo aggiornamento: 16 Febbraio, 08:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma