Gp Montecarlo, le pagelle: Sainz da applausi, Mercedes irriconoscibile

Gp Montecarlo, le pagelle: Sainz da applausi, Mercedes irriconoscibile
di Alberto Sabbatini
2 Minuti di Lettura
Lunedì 24 Maggio 2021, 07:30

SAINZ 9 - Il primo podio della sua vita con la Ferrari sulla pista più difficile: dove non bisogna mai perdere la concentrazione. Ha insidiato tutta la gara Verstappen. Gli è andata male solo la qualifica.

VERSTAPPEN 8,5 - Ha vinto restando sempre in testa ed è balzato in testa al mondiale piloti. Ma è sembrato preoccupato e timoroso di sbagliare.

VETTEL 8,5 - Il vecchio leone è tornato a ruggire proprio dove più conta l’esperienza. Ha agguantato il 5° posto con un sorpasso audace su Gasly e Hamilton dopo il pit stop.

FERRARI 7 - La Ferrari che poteva fare l’uno-due si merita 10 per la ritrovata competitività. Mentre la Ferrari della domenica mattina che, rischiando, decide di non revisionare la macchina danneggiata di Leclerc restando con un pugno di mosche, quanto merita?

GIOVINAZZI 7 - Può andare orgoglioso del primo punto iridato 2021. Nessuno gli ha regalato niente. Anzi, se il pit stop fosse stato più veloce, non avrebbe subìto il “tappo” di Ocon e sarebbe finito 8°.

HAMILTON 5 - Irriconoscibile. Non gli succedeva da anni di lottare a centro gruppo per il 7° posto arrancando.

MERCEDES 4 - Improvvisamente sembra diventata l’armata Brancaleone. Mai successo nella storia della F1 che un pilota (Bottas) debba ritirarsi perché i meccanici non...riescono a smontare la gomma al pit stop!

LECLERC Senza voto ma...  - Di solito non si può giudicare la performance di chi non prende il via. Ma quello che Leclerc ha fatto in qualifica merita una menzione. Ha portato in pole una Ferrari che fino al giorno prima faticava a stare nei primi cinque.

© RIPRODUZIONE RISERVATA