Formula 1, Russell il più veloce nei test di Abu Dhabi, incidente per Leclerc

Mercoledì 4 Dicembre 2019
Ultimo atto del 2019 per la formula 1 sempre all'insegna della Mercedes. Si è conclusa la seconda giornata di test ad Abu Dhabi e dopo il miglior tempo di Bottas Day-1, la scuderia campione del mondo si è confermata leader con il giovane pilota britannico, George Russell, che dopo un anno di sofferenza alla Williams ha potuto provare, solo per i test, la monoposto iridata. Russel ha chiuso in 1:37.204, davanti a alla Ferrari di Charles Leclerc che però ha terminato con due ore di anticipo il programma dell'ultima sessione. Il pilota monegasco è finito infatti contro le barriere della curva 14 uscendone illeso, danneggiando però in maniera significativa la sua SF90. Leclerc al momento dell'incidente aveva comunque percorso 103 giri permettendo alla squadra di raccogliere una buona quantità di dati. «È stata l'ultima giornata di lavoro in pista, e credo che sia stata proficua nonostante l'incidente che ci ha costretto a chiuderla in anticipo - le parole di Leclerc -. Abbiamo fatto tante prove comparative per valutare le gomme 2020 in rapporto a quelle di quest'anno e siamo stati in grado di raccogliere molti dati che verranno analizzati in profondità. Adesso stacchiamo un pò, anche se non dimenticherò mai questa prima stagione con la Scuderia Ferrari. So già che presto non vedrò l'ora di tornare in pista». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma