Formula 1, penalità per Red Bull e Toro Rosso. Per Verstappen il Gp di Russia parte in salita

Giovedì 26 Settembre 2019

I quattro piloti di Red Bull e Toro Rosso partiranno con penalizzazioni in griglia nel Gp di Russia, in programma nel weekend. La Honda, che fornisce i motori alle due scuderie, ha infatti annunciato che a Sochi sarà sostituito un elemento della power unit delle quattro monoposto con l'introduzione di nuovi motori a combustione interna per le restanti 6 gare della stagione. Max Verstappen e Alexander Albon della Red Bull e Pierre Gasly della Toro Rosso saranno quindi retrocessi di cinque posizioni nella griglia di partenza. Partirà invece dal fondo della griglia il russo Daniil Kvyat, anch'egli in forza alla scuderia satellite di Faenza, che dovrà sostituire l'intera power unit.

Ultimo aggiornamento: 16:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma