Formula 1, Leclerc: «Veloce nell'ultimo giro, ma ho commesso un errore». Vettel: «Mercedes più veloci»

Sabato 13 Aprile 2019
«Ero molto veloce nell'ultimo giro, ma ho fatto un errore e non sono felice oggi. Però, mi consola il fatto che la macchina ha compiuto dei progressi durante il week-end: vedremo domani. Le Mercedes andavano forte nel secondo settore, ma noi ci crediamo e io darò tutto per ottenere il massimo nella gara di domani». Lo ha detto il monegasco della Ferrari, Charles Leclerc, parlando a Sly Sport, dopo la fine delle qualifiche valide per il Gp della Cina, che si disputerà domani sul circuito di Shangai.

«Purtroppo sembra proprio che la Mercedes sia troppo veloce per la Ferrari: è come se fossero partiti da una posizione migliore rispetto a noi. Tuttavia abbiamo avuto una buona sessione, forse c'era ancora qualcosina da spremere, però alla fine sono abbastanza contento di essere riuscito a fare l'ultimo tentativo, perché eravamo proprio al limite con le tempistiche». Così Sebastian Vettel commenta il verdetto delle qualifiche del Gp della Cina, a Shangai, parlando a Sky Sport. Il tedesco della Ferrari ha ottenuto il terzo miglior tempo alle spalle delle Mecedes di Bottas ed Hamilton. «Sono contento di avere tagliato in tempo il traguardo - aggiunge -. Penso che avrei potuto fare qualcosa in più, ma non abbastanza per battere le Mercedes. Sono contento del terzo tempo e della velocità della Ferrari sul rettilineo, però le Mercedes sono un bel pò più veloci in curva». «Potremo fare qualcosa di più sul rettilineo, la gara è lunga e vedremo come andrà. Dovrebbe essere una buona giornata per noi, sicuramente è stata una bella qualifica», conclude il ferrarista.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani