METEO

Gp di Suzuka a rischio per il tifone Hagibis, domani si deciderà se si corre o no

Giovedì 10 Ottobre 2019

Si deciderà domani se correre o meno il Gp di Formula Uno di Suzuka, minacciato dal tifone Hagibis in arrivo sul Giappone. La decisione, dopo l'allerta attivata oggi, è stata fissata per domani, quando saranno le autorità locali sulla base delle previsioni meteo a decidere se chiudere il circuito sabato, quando a sud dell'isola di Hoshu sono attesi venti a 160 chilometri l'ora, e consigliare alla popolazione di rimanere chiusa in casa a rischio della vita. Se così non sarà, la Fia proverà a seguire il normale programma già domani.

«Stiamo producendo ogni possibile sforzo per ridurre al minimo l'impatto sui nostri orari, ma la sicurezza di tifosi, piloti e team sul circuito rimane assolutamente prioritaria», hanno detto fonti della Fia. Il tifone Hagibis è considerato il più violento dell'anno. «Nessuno ha intenzione di mettere a rischio la vita delle persone - ha detto Vettel - Ci sono le previsioni meteo, non sempre vengono rispettate, ma al momento al 100 per 100 indicano che il tifone arriverà qui. E nel caso c'è poco da fare..». «Se davvero il tifone arriverà in questa zona, sarà impossibile andare in pista», gli ha fatto eco Leclerc. Suzuka ha due precedenti, nel 2004 e nel 2010, quando le qualifiche furono disputate la domenica mattina prima della gara del pomeriggio.

Ultimo aggiornamento: 17:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma