Formula 1, Elkann: «Orgogliosi dell'Italia e orgogliosi di rappresentarla». Camilleri: «L'obiettivo della Ferrari è la vittoria»

Martedì 11 Febbraio 2020
«Come Ferrari siamo orgogliosi dell'Italia e di rappresentarla nel mondo. Nei 70 anni di storia della Formula Uno, la Ferrari è l'unica che ha partecipato fin dall'inizio. Ci sono state 991 gare, di cui 238 vinte. E nonostante tutte queste vittorie la fame di vittorie è ancora enorme». Lo ha detto il presidente della Ferrari, John Elkann, , nel suo discorso al Teatro Romolo Valli per la presentazione della nuova monoposto SF1000.

«Siamo qui perché condividiamo una passione con milioni di persone per il Cavallino Rampante. Siamo tutti attratti dalle emozioni che solo la Ferrari sa dare. Ha un fascino magico, tanto potente quanto difficile da descrivere. Tutti noi nel team siamo consapevoli della responsabilità che abbiamo e siamo molto concentrati per l'obiettivo finale: la vittoria. C'è pressione, ma vi posso garantire che siamo molto esigenti con noi stessi, più di chiunque altro». Sono le parole dell'ad della Ferrari Louis Carey Camilleri nel su discorso al Teatro Romolo Valli per la presentazione della nuova monoposto 2020 della Ferrari. «Abbiamo talento e determinazione per poter trasformare in realtà queste ambizioni. Avremo anche molta pressione che la gestiamo in maniera positiva. Il suo effetto è di unirci ma anche ispirarci a fare anche meglio», ha aggiunto. «Ringrazio istituzioni e autorità presenti. Ringrazio questa fantastica città e per l'ospitalità. Non saremmo in grado di fare ciò che facciamo grazie ai nostri sponsor. Ci sono circa 350 uomini e donne che lavorano per il reparto corse e sono qui con noi stasera. Lavorano in modo continuo per noi, 40 di loro da più di 35 anni lavorano per la Scuderia. Si tratta di eroi sconosciuti, ma vorrei rivolgere loro un grande applauso», ha detto l'ad della Ferrari.


«Sarà una stagione dura, anche perché dovremo sviluppare una vettura nuova in vista del regolamento che entrerà in vigore nel 2021. La squadra sarà molto impegnata in questo, ma sono fiducioso e credo nei nostri uomini e nelle nostre donne. La loro etica che deriva anche dal fondatore Enzo Ferrari. Mattia Binotto sta facendo un grande lavoro e non vogliamo concentrarci solo sulla prossima stagione, perché il tempo è nemico. Siamo concentrati anche sul lungo termine ed è esattamente quello che il team principal sta facendo anche grazie alla sua leadership. Contiamo su Vettel e Leclerc, che hanno un talento incredibile e hanno una passione enorme per la Ferrari». Lo ha detto l'ad della Ferrari Louis Carey Camilleri nel suo discorso al Teatro Romolo Valli per la presentazione della nuova monoposto 2020 della Ferrari. Ultimo aggiornamento: 19:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma