Formula 1, annullati i gran premi di Giappone, Singapore e Azerbaijan

Venerdì 12 Giugno 2020
La Formula 1 del 2020 si correrà senza i Gran Premi di Giappone. Singapore e Azerbaijan: ad annunciare la cancellazione per la pandemia di coronavirus delle tre tappe del prossimo Mondiale, al via il 5 luglio con appuntamenti europei, è la stessa F1 sul suo sito. Per ora sono fissati la partenza in Austria, otto tappe, e la conclusione ad Abu Dhabi a metà dicembre, ma la Formula 1 punta a completare il calendario con 15-18 gran premi.

Secondo la Bbc, l'annullamento della tappa di Suzuka è legato alle difficoltà di viaggio verso il Giappone, mentre Singapore e Baku non potevano assicurare l'allestimento di circuiti cittadini. Il calendario prevede al momento un doppio appuntamento in Austria e uno doppio a Silverstone, poi Monza (il 6 settembre), Budapest, Montmelò e Spa. Possibile un doppio appuntamento a Hockenheim; fuori dall'Europa si ipotizza un ritorno sul circuito di Montreal, Sochi potrebbe essere confermata mentre, sempre secondo la Bbc, sono in forte dubbio Usa, Messico e Brasile.
Ultimo aggiornamento: 11:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA