Pjanic, futuro incerto: senza rinnovo, addio possibile. Bonucci più vicino al Psg

Giovedì 19 Luglio 2018 di Eleonora Trotta
1
Rinnovo con la Juventus o possibile partenza. Il futuro di Pjanic resta molto incerto, soprattutto ora che il centrocampista bosniaco ha deciso di affidare i propri interessi al procuratore Ramadani. In realtà, i primi contatti con il noto intermediario risalgono a due mesi fa, ma con il passare del tempo il rapporto si è consolidato. Ieri i due sono stati avvistati nello stesso ristorante milanese: un'occasione per fare un punto allargato e valutare le eventuali opportunità all'estero, come City, Chelsea e Barcellona. Pjanic, ricordiamolo, non ha chiesto la cessione ma per prolungare con i bianconeri pretende un ingaggio molto alto. La Juve ha deciso così di tutelarsi, fissando a 80 milioni di euro il prezzo del suo cartellino.

Più vicina la partenza di Leonardo Bonucci. Il difensore del Milan sta seriamente valutando la proposta economica del Psg: entro la prossima settimana sono attese novità importanti. Chelsea e United restano sullo sfondo. 

Infine il Napoli è in pressing su Sabaly. Il terzino senegalase nato in Francia costa sui 15 milioni di euro. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Troppi turisti, meglio misurare qualità ed educazione di chi viene a Roma

di Mauro Evangelisti