Juventus, Pjanic vuole un ingaggio alla Dybala. Sarri contro l'agente di Courtois

Domenica 5 Agosto 2018 di Eleonora Trotta
Sette milioni di euro a stagione: non cambia la cifra richiesta da Miralem Pjanic, per firmare il prolungamento del contratto con la Juventus. Il centrocampista bosniaco vuole un contratto in 'stile Dybala', che gli permetterebbe di diventare, insieme all'argentino, il giocatore più pagato della rosa di Allegri dopo ovviamente Cristiano Ronaldo. Così, il club bianconero ha avviato una trattativa con l'agente dell'ex Roma, Fali Ramadani, per fissare le nuove tappe. Ma, allo stesso tempo, la società è pronta a valutare eventuali offerte sugli 80 milioni di euro: Barcellona, Psg e City le storiche corteggiatrici di Pjanic.

Sarà la settimana anche di Courtois. Il portiere belga sogna il Real Madrid, come confermato anche dal suo agente, Christophe Henrotay, al Sun: «L'ideale per lui sarebbe il Real, vuole avvicinarsi alla sua famiglia. C'è un'offerta e tocca al Chelsea accettarla. I Blues potrebbero incassare ora una cifra giusta per il ragazzo e prendere il sostituto». Immediata la replica del tecnico Maurizio Sarri, al termine della sconfitta con il City: «Non sono interessato al procuratore. Voglio sentire se Thibaut mi dirà le stesse cose. In ogni caso voglio solo calciatori motivati». Reina resta nella lista dei suoi possibili sostituti. 
  Ultimo aggiornamento: 6 Agosto, 01:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA