Chelsea, Conte esonerato: può cominciare l'èra Sarri

Giovedì 12 Luglio 2018
3
Antonio Conte e il suo staff, tra un allenamento e l'altro, ha risolto il contratto con il Chelsea: la società di Abramovich si sarebbe decisa a pagare all’ex c.t dell’Italia i 10 milioni di euro netti di buonuscita, pari all’ultimo anno di contratto. . Il giorno in cui Jorginho sosteneva a Londra le visite mediche. Ecco che può cominciare l'era Sarri (con Gianfranco Zola in qualità di vice), come ampiamente previsto da settimane. L'ax allenatore del Napoli firmerà un contratto di due anni con opzione per il terzo. Per il suo arrivo sarebbe stata dovuta pagare una clausola di 8 milioni di euro.La soluzione è stata trovata con l’acquisto di Jorginho da parte del Chelsea, pagato 65 milioni di euro (57+8 di bonus) dal club londinese, una cifra che ingloberebbe anche la famosa clausola di Sarri. Ultimo aggiornamento: 19:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Giovani gamer isolati in casa. E intanto la pasta scuoce

di Raffaella Troili