Inter, arrivano i complimento da Jindong Zhang: "Lo scudetto non è la conclusione ma l'inizio del cammino"

Inter, arrivano i complimento da Jindong Zhang: "Lo scudetto non è la conclusione ma l'inizio del cammino"
3 Minuti di Lettura
Martedì 4 Maggio 2021, 16:48 - Ultimo aggiornamento: 16:53

Due giorni dopo la conquista matematica del suo diciannovesimo scudetto, è tempo di festeggiamenti anche per Jindong Zhang, numero uno del gruppo Suning nonchè padre dell'attuale presidente dell'Inter Steven Zhang. Per farlo affida le sue parole ad una lettera pubblicata inegralmente sul sito ufficiale del club di Viale della Liberazione.

Inter, Vidal festeggia lo scudetto. La provocazione di Piquet: "Giochi contro gli zoppi..."

I complimenti - "Congratulazioni a tutti voi per aver vinto lo Scudetto! Dopo 11 anni, con 4 giornate di anticipo l'Inter è ritornata al vertice della Serie A, riportando la gloria al mondo Nerazzurro. Questo è un passo importante all'interno di una nuova era, un traguardo memorabile sulla strada per tornare di nuovo grandi. Esprimo i miei complimenti e quelli di tutto il Gruppo a tutta l'Inter per avere vinto il campionato e avere aggiunto questo Scudetto ai trofei Nerazzurri!"

Gli elogi a Conte e ai giocatori - "E se ora la bandiera nerazzurra sventola di nuovo con orgoglio, tutto questo è merito della guida del Mister Conte e di ognuno dei giocatori a cui ha saputo far esprimere grande spirito combattivo e unità, dell'ottimo operato di tutto il gruppo dirigente, dell'impegno mai mancato da parte di tutti i dipendenti del Club, del supporto e della passione dei nostri milioni di tifosi. Grazie a ogni singolo membro della Grande Famiglia Nerazzurra"

La crescita - "Il risultato ottenuto è un simbolo della crescita che il Club sta compiendo sotto tutti gli aspetti. Negli ultimi anni, grazie alla riorganizzazione della società a partire dalla sua governance, con l'area sportiva e la gestione finanziaria, l'Inter ha avviato un percorso di grande e rapido sviluppo. Sono cresciuti i risultati sportivi, l'influenza del brand Nerazzurro, i ricavi commerciali e il valore del Club, giunti all'altezza delle nostre ambizioni e del nostro impegno."

Il congedo - "Lo Scudetto non è la conclusione ma l'inizio del cammino dell'Inter. Spero che tutti continuino a sentire la fame di vittoria, a dare tutto per i colori Nerazzurri, a lottare per i nostri obiettivi. Congratulazioni ai Campioni d'Italia! Forza Inter"

© RIPRODUZIONE RISERVATA