ROMA

Zaniolo, sfottò della curva Nord: «Salta con noi». Lui risponde: «Fate pena. Inferiori». La mamma: invidiosi

Sabato 18 Gennaio 2020
2
Sfottò della curva Nord durante Lazio-Samp: «Zaniolo salta con noi». Lui risponde: «Fate pena. Inferiori»

Nicolò Zaniolo è stato insultato da alcuni tifosi della Lazio durante la sfida di campionato tra i biancocelesti e la Sampdoria. Dalla curva Nord si è alzato il coro «Zaniolo salta con noi». Va ricordato che giusto sei giorni fa il giovane giocatore della Roma si è procurato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro e la lesione del menisco nella partita con la Juventus. Così oggi pomeriggio, su Instagram, in una delle stories, Zaniolo, 20 anni, ha condiviso il video di un utente che pubblicava i tifosi impegnati a intonare il coro contro il talento giallorosso e ha commentato: «Fate pena…tutti». Poi Zaniolo ha rimosso la stories e ne ha pubblica un'altra: «Inferiori. Sempre forza Roma». Domenica prossima, alle 18, si giocherà il derby di Roma.

LEGGI ANCHE --> Il Papa consegnerà un'edizione speciale della Bibbia a Zaniolo
Zaniolo si trasforma in supereroe: spunta il murale tra i vicoli di Trastevere a Roma


 

Zaniolo, la replica della mamma


A seguire la mamma di Zaniolo, Francesca Costa, ha pubblicato una stories su Instagram per commentare quello che è accaduto nel pomeriggio all'Olimpico: ha scritto «Cari baci a tutti» con un cuore rosso e una faccina che ride, a corredo della fotografia dello storico striscione «Ciao...'nvidiosi» esposto dalla curva Sud in un derby del 1984.

Ultimo aggiornamento: 18:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani