ROMA

Capello: «Zaniolo? Sono un suo ammiratore, è il nostro miglior talento»

Lunedì 4 Novembre 2019
foto Mancini
Dopo la battuta infelice rivolta a Sebasiano Esposito («non prendere la strada di Zaniolo»), Capello passa agli elogi. «Sono un ammiratore di Zaniolo. Forse ho dimenticato di aggiungere il nome di Kean quando ne ho parlato. Quando vedo i giovani penso a quelli che si sono persi». A radio Anch'io lo sport Fabio Capello torna a parlare dell'attaccante della Roma. «Anche Cassano ha fatto le famose 'cassanatè. Quando si parla di queste cose si possono ammettere degli errori, ma credo che al momento sia il migliore talento della nostra Nazionale». E la Roma terza in classifica? 'Ha giocatori di qualità come Kolarov e Dzeko. In difesa ha fatto un ottimo acquisto come Smalling. Squadra che è stata lavorata nella testa, quando segue l'allenatore i risultati si possono raggiungere»
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani