AS ROMA

Zaniolo, ancora una gaffe sui social: posta la lista dei candidati al "Golden Boy" e ringrazia. Ma è quella vecchia

Giovedì 15 Ottobre 2020 di Gianluca Lengua
2

Nicolò Zaniolo ne ha combinata un’altra sui social, questa volta ha confuso la lista dei candidati al premio “Golden Boy” del 2019 con quella del 2020. Lo scorso anno, infatti, Nicolò figurava tra i candidati all’ambito premio e erroneamente ha postato sul suo profilo Instagram la foto della lista allegando all’immagine la descrizione: «Onorato».

 

Peccato, però, che quei nomi erano riferiti al premio dell’anno scorso, quest’anno, invece, Zaniolo non compare perché è nato nel 1999 e il premio è riservato a tutti quelli nati dopo il 2000. A chi gli ha fatto notare l’errore, il centrocampista ha risposto: «Informati meglio».

Zaniolo, che gaffe sui social! Pubblica la foto del murales di Totti a Monti, ma con il suo volto

Dopo circa 40 minuti che il post era online, però, è scomparso. Zaniolo recentemente ha firmato un contratto per la gestione della sua immagine e dei social con l’agenzia “Doom Entertainment” del cantante Fedez, ma questo non ha impedito al calciatore di compiere una serie di gaffe come quella relativa al murale dedicato a Totti nel quartiere Monti, con il volto di Nicolò. Si trattava di fotomontaggio, ma Zaniolo ha pensato che fosse stato realmente dipinto su un muro della Capitale.

Ultimo aggiornamento: 17:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA