Van Basten contro Simeone: «Meglio mettere Netflix che guardare l'Atletico»

Van Basten contro Simeone: «Meglio mettere Netflix che guardare l'Atletico»
2 Minuti di Lettura
Martedì 12 Aprile 2022, 12:33 - Ultimo aggiornamento: 13 Aprile, 10:15

Non si sono incrociati sul campo, da giocatori, lo fanno fuori da ex allenatore e allenatore. Marco Van Basten e Diego Pablo Simeone, due mondi diversi e due modi diversi di vedere il calcio. Ecco Van Basten dire la sua sullo stile di gioco di Simeone, già attaccato da Guardiola nell'ultima sfida Champions. «Quello che sta facendo l'Atlético è legale, è consentito, ma sono sorpreso che ci sia una squadra con 10 giocatori dietro la palla per 90 minuti e che cerchino solo di non subire gol dal loro rivale».

Lo ha detto il leggendario ex attaccante olandese del Milan Marco van Basten a Ziggo Sport, criticando aspramente l'approccio difensivo della squadra di Diego Simeone contro il Manchester City. «Avrebbe più senso se qualcuno cambiasse canale e andasse a guardare Netflix o qualcosa del genere quando gioca l'Atlético». L'ex milanista ha evidenziato la sorpresa provocata da due attaccanti costati «300 milioni di euro» come Griezmann e Joao Félix , con un approccio così conservatore. «Non c'è nessuno da incolpare, un allenatore può scegliere di giocare così, semplicemente non è bello vedere due giocatori come Felix e Griezmann giocare in difesa per 90 minuti», ha concluso Van Basten che ha anche paventato l'ipotesi di tornare a giocare senza fuorigioco . «Il calcio è possibile anche senza fuorigioco. Un'organizzazione calcistica come la Fifa dovrebbe iniziare a pensare a come rendere il calcio divertente, che farà andare avanti il ​​mondo. Con questo stile di calcio non c'è divertimento».

VIDEO Guardiola: «L'Atletico ha giocato con il 5-5-0, difficile trovare spazi»

© RIPRODUZIONE RISERVATA