Valle del Tevere e Pomezia stoppate:
l’Eccellenza chiude le porte d’ingresso

Domenica 9 Giugno 2019 di Mauro Topini


Niente da fare. Pomezia e Valle del Tevere restano in Eccellenza. Salvo ripescaghi, le due squadre laziai dovranno vivere un’altra stagione nel
Lazio anziche salire di categoria. Le gare di ritorno degli spareggi dell’Eccellenza hanno “bocciato” le due squadre laziali, che vivino cosi la seconda delusione consecutiva in questa fase post-campionato.
L’impresa di vincere a Mestre non è riuscita al Pomezia, che ha soltanto sfiorato il gol con un palo di Gamboni; mentre la Valle del Tevere ha si vinto, ma solo per 2-1 (le due reti sabine nel finale quando ormai la qualificazione era andata).
Ora, l’Eccellenza ha un bolto definito nache se la situazione del Civitavecchia (rinuncerà al titolo o lo cederà?) tirne vuve le speranze della Monti Cimini, stamane vittoriosa nella finale terzo e quarto posto contro l’Aranova. Tutte le altre in graduatoriandjvranno sperare in ripescaghi di squadre laziali in D (il Pomezia potrebbe avere delle chance) o ad altre rimuncie (incerto il futuro della Lupa Roma)
 Ecco come è sl momento l’organico dell’Eccellenza

ANZIO 1934
ARCE 1932
ASTREA
ATLETICO VESCOVIO
AUDACE
BOREALE DONORIONE
BRICOFER CASAL BARRIERA
CAVESE 1919
CITTA DI ANAGNI
CIVITAVECCHIA 1920
CYNTHIA 1920
COMPAGNIA PORTUALE
CORNETO TARQUINIA
ERETUM
INSIEME AUSONIA
ITRI
LAVINIO CAMPOVERDE
LUPA ROMA
MISTRAL GAETA
MONTESPACCATO
MOROLO
OTTAVIA
PALESTRINA 1919
PLAY EUR
POMEZIA
PONTINIA
REAL MONTEROTONDO
SORA
SPORTING GENZANO
TIVOLI 1919
UNIPOMEZIA
VALLE DEL TEVERE
VIGOR PERCONTI
VILLALBA OM
VIRTUS NETTUNO

VIS SEZZE Ultimo aggiornamento: 21:00


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

I lucchetti di Ponte Milvio si aprono con le chiavi di Villa Pamphili

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma