Valencia, altri due membri del gruppo squadra trovati positivi

Martedì 11 Agosto 2020 di Giuseppe Mustica
Il Valencia, una delle squadre più martoriate dal coronavirus, con il 35% della rosa positiva e le annesse accuse alla Uefa dopo la partita di Milano con l'Atalanta, ha appena confermato che ha altri due casi di Covid-19 all'interno della propria rosa. "Dopo i tamponi e i test sierologici effettuati lunedì alla prima squadra e a tutto il personale, in vista della preparazione, sono stati rilevati due casi di positività" si legge nel comunicato diramato dalla società spagnola. Entrambi sono in isolamento domiciliare e non destano quindi particolari preoccupazioni di salute. Al momento non si sa se siano calciatori o membri dello staff tecnico. Non si ferma purtroppo la striscia di persone infette che sta colpendo le società spagnole. Nelle ultime settimana anche Real (Mariano Diaz) e Atletico (Correa e Vrsaljko) hanno segnalato alle autorità dei casi positivi. Un segnale che in Spagna il virus circola in maniera ancora forte. E non lascia tranquilli nemmeno per l'inizio della prossima stagione. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA